Agenzia Immobiliare Bitonto | Chiama ora: 080.3739061
Chiama ora

080.3739061

Via R. Italiana, 53

Bitonto (Ba)

9-13 / 15-20

Lunedì-Venerdì

IDEE DI ARREDAMENTO

Da in BLOG con 0 Comments

 

 

 

Dimensioni: per abbinare a ogni stanza la giusta opera d’arte, la prima regola sono le dimensioni. In generale, meglio inserire un’opera grande in una stanza grande e un’opera piccola in una stanza piccola. E questo non soltanto perché in una stanza ampia avrete più spazio a disposizione (e in una piccola meno), ma anche per questioni di distanza. Le opere di grandi dimensioni, infatti, si ammirano meglio da una distanza maggiore rispetto alle immagini più piccole, facilmente visibili in primo piano.

Colori: l’utilizzo di opere d’arte in casa non è solo un modo per integrare un tocco chic al vostro living, ma è un’ottima strategia per aggiungere colore tutta la vostra casa.

Giochi di luce: una regola importante per appendere opere d’arte è provvedere a una perfetta illuminazione. Quali che siano le idee di arredamento che state pensando di integrare, dunque, verificate sempre il tipo di luce di ogni stanza. Non dimenticate poi che certi quadri prediligono una luce diretta, come ad esempio i dipinti a olio, soprattutto quelli dai colori più spenti. Per le fotografie invece, specie se in cornici in vetro, è consigliabile una luce d’atmosfera. In generale infine, nella scelta dell’illuminazione, considerate anche l’esatta angolazione da cui le opere saranno ammirate.

Create uno spazio personale: le opere d’arte non sono idee di arredamento pure e semplici. Appendere dipinti o fotografie migliora l’atmosfera della vostra casa, certo, ma è anche e soprattutto un ottimo modo per personalizzarla. Per questo motivo, date sempre priorità ai pezzi che più vi piacciono. Piuttosto che affannarvi alla ricerca di un pezzo d’arte che completi al meglio il vostro spazio, partite dell’opera che preferite e applicate idee di arredamento coerenti nel resto della stanza.

In un certo senso, le grandi idee di arredamento sono tutte intorno a noi, quindi teniamo d’occhio colori, disposizione, materiali e stili quando visitiamo altre abitazioni oppure quando sfogliando riviste di interior design.

Una sfida molto impegnativa è rappresentata dagli ambienti più piccoli. Proviamo a trovare la giusta armonia tra gli spazi che delimitano la zona letto, la cucina, il soggiorno e gli altri ambienti, dividendoli nettamente, ma con un unica tipologia di design. Il colore è un ottimo modo per creare questi spazi diversi. Non si può avere un muro di separazione per delimitare ogni ambiente, ma possiamo tinteggiare la zona soggiorno con una tonalità pastello, la zona notte in bianco e la zona cucina con un colore più scuro (resistente alle macchie). Utilizziamo tende e accessori come lampade, oppure sistemiamo sapientemente i mobili e l’ambiente a nostra disposizione sembrerà più grande anche solo con una o due stanze a disposizione. La cosa fondamentale è rendere l’appartamento il più vivibile possibile. Ciò significa fornire facile accesso ai posti a sedere,creare un’area conversazione, utilizzare quanta più luce naturale possibile ed evocare un’atmosfera rilassante e piacevole per il nostro ambiente casalingo.

E’ interessante capire la combinazione di colori da utilizzare, il giusto mix di materiali e come sfruttare al massimo gli ambienti di grandi o medie dimensioni. Ma il modo principale per trovare idee di interior design è quello di utilizzare la nostra sconfinata immaginazione per realizzare ambienti che andranno a stimolare i nostri sensi, facendoci realizzare così la camera dei nostri sogni.

Share This

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Informativa

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi